L’Hovawart una razza canina ancora poco diffusa e conosciuta in Italia

Una razza di origini tedesche

Le caratteristiche di questo cane possono essere facilmente comprese già analizzando il suo nome, infatti in tedesco medievale “hova” significa “casa” e “wart” invece “guardiano”. Insomma questo cane è per eccellenza il protettore della casa e quindi della famiglia, di cui troviamo traccia già in alcuni testi medioevali.

Un molossoide vigoroso

L’ hovawart è riconosciuto dalla dalla FCI con Standard N. 190, Gruppo 2, Sezione 2, Sottosezione 2 ovvero quello dei molossoidi cani da montagna. Si tratta di un cane di taglia medio-grande in cui il dimorfismo sessuale, ovvero la differenza tra maschi e femmine è notevolmente marcata, infatti l’altezza al garrese dei maschi arriva ai 70 cm, mentre la femmina al massimo arriva ai 65 cm. Per quanto riguarda il manto esistono 3 colorazioni: nero focato, nero e biondo.

L’ hovawart: un guardiano per amico

Questo cane è geneticamente predisposto alla guardia e alla protezione della casa e della famiglia. È molto equilibrato e legato ai padroni il che ne fa un perfetto cane per la famiglia. Non tende a fuggire anche quando viene lasciato libero e mostra un coraggio senza pari, soprattutto quando si tratta di difendere la famiglia, tuttavia non è un attaccabrighe e sa riconoscere le vere situazioni di pericolo da quelle neutre o comunque non realmente pericolose per i familiari. L’ hovawart soffre se escluso dalle dinamiche familiari quindi va educato sin da piccolo a comprendere il suo ruolo nella gerarchia domestica.

Una razza forte e sana

L’ hovawart non è una razza di cane complicata dal punto di vista gestionale perché si tratta di un cane rustico, non è predisposto al malattie genetiche, basti pensare che la percentuale di displasia all’anca è un dato trascurabile rispetto a quello di molte altre razze.

Hovawart: intelligenza e carattere

È una cane molto intelligente e apprende molto velocemente, tuttavia come molti altri molossoidi matura lentamente, quindi va addestrato con coerenza e costanza. Ha un carattere marcato e può rivelarsi testardo quando  vuole “dire la sua”, quindi è bene dargli delle regole chiare e fargliele rispettare.

Vuoi saperne di più? Contattaci compilando il seguente form

4 + 3 = ?